Pesaro – 27 marzo 2014 prima giornata nazionale del teatro in carcere


[wpvoting]
60 eventi, 44 contesti, 17 Regioni italiane differenti, questi i numeri della prima giornata nazionale del teatro in carcere che cade il 27 marzo 2014 in concomitanza con la 52a edizione del World Theatre Day.
Vito Minoia, Presidente Coordinamento Nazionale Teatro in Carcere, assieme al Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria – Istituto Superiore di Studi Penitenziari, presenta lo spettacolo L’UOMO è UN ANIMALE FEROCE, di Nino Pedretti, adattato ed interpretato da Silvio Castiglioni.
Il Teatro è presente in oltre cento carceri italiane (non c’è altra nazione al mondo con un’esperienza così diffusa e qualificata sia dal punto di vista artistico che educativo). L’Istituto Superiore di Studi Penitenziari ed il Coordinamento Nazionale Teatro in Carcere condividono l’idea che oggi è possibile cercare in modo organico una pratica più consapevole nei metodi, nelle funzioni, negli obiettivi delle arti sceniche negli istituti penitenziari.
L’obiettivo è realizzare in ogni regione una Scuola di formazione professionale di arti e mestieri collegati al Teatro, al Cinema, all’Arte e alla Cultura in generale.